Inscriviti adesso gratuitamente

Avventure nel Subspazio

SDC Cooper S Beckett Life on the Swingset Swingset Swinger Submissive BDSM Roleplay
SDC Cooper S Beckett Life on the Swingset Swingset Swinger Submissive BDSM Roleplay
Ho riconosciuto di nuovo la nebbia..... questa nebbia travolgente e piacevole, sapendo che mi sono divertito così tanto che i dettagli erano in qualche modo irrilevanti, sapendo che forse la prossima volta dovrei stare zitto e rotolare con esso prima.....

Subspazio.

Ginger mi ha assicurato che era una cosa stupenda.

Al momento della nostra prima discussione su di esso, l'unica associazione che ho avuto con il termine è stato che strano piccolo mondo parallelo scuro si potrebbe tuffarsi in con una pozione per trovare i funghi rossi ed evitare Shyguys e Snifits.

Potrei aver detto qualcosa di eloquente e spiritoso, come "Eyuh?" Non impegnato da qualsiasi tratto di comunicazione umana, ma allo stesso tempo sorvolando sui fatti che entrambi non sapevo di cosa stesse parlando e è stata persa nella riflessione sul fatto che io preferissi o meno l'opzione Livelli persi versione di Super Mario Bros 2 o il Doki Doki Doki Panico febbre sogno versione che gli Stati Uniti alla fine ha ricevuto dopo l'originale è stato ritenuto "troppo difficile" per noi.

(Ehi, Coop, volevo solo dire che il Subspazio è una sorta di "livello di ricerca secondaria" nel mondo americano Super Mario Bros 2 [e il suddetto Doki Doki Doki Panic]. Probabilmente non ne parlerò molto di più in questo saggio, ma non do garanzie.)


Uno stato d'animo


Non mi ricordo cosa l'ha tirato fuori, probabilmente una delle mie tante conversazioni "non capisco _________________" con Ginger in passato, ma fu allora che mi disse che il subspazio era uno stato d'animo in cui puoi entrare come sottomessa. Questo stato d'animo può portare a molte esperienze diverse, ma viene spesso menzionato come simile ad un'esperienza fuori dal corpo.

Come quella battuta di fuga da Subcon a Subspace in SMB2. Scusa, scusa, scusa, lo so, lo so.

E' uno di quei concetti astratti che, a meno che tu non l'abbia sperimentato, è davvero difficile avvolgere la mente.....come cercare di convincere qualcuno a spiegare il loro viaggio acido con qualsiasi tipo di lucidità.

Personalmente, ho costeggiato solo leggermente il bordo del sottospazio. Mi è piaciuto essere sottomesso, ovviamente, ma raramente si è così fortemente sottomesso. Forse e' la mia personalita', irritabile fino al limite assoluto. La mia prima esperienza di sottomissione è stata tre anni fa, ora. L'esperienza ha seguito molto il solito schema. Quando provo qualcosa di nuovo, soprattutto sessualmente, e ho una guida, o qualcuno di più esperto di me, voglio conoscerlo il più possibile. Faccio ogni sorta di domande e discuto il processo. Questo alimenta il mio lato sapiosessuale, e il mio fascino per i processi, e comincia a solidificarsi in una sorta di lista di controllo mentale su come posso eventualmente scrivere o fare un podcast su tutto questo. Quello che non fa è permettere di perdersi in un'esperienza.

Non sono stronzate, te lo assicuro. Non mi sento come se mi stessi divertendo meno di qualcuno che può perdersi completamente. Direi persino che a volte sto traendo il massimo da un'esperienza a causa dei diversi livelli in cui mi sto impegnando attivamente.


Inciampare nel sottospazio


E' cosi' che so di aver raggiunto il subspazio quella notte. Non ho bevuto affatto. Stavo facendo tutte le mie domande. Sono molto consapevole della sequenza di eventi per circa il 45% dell'esperienza. E poi, non lo so...... correre in una versione oscura della realtà alla ricerca di un fungo, forse. Quando ho rivisto la serata con la mia amante e gli amici che erano lì, mi sono ricordato tutto, ma tutto aveva questa strana nebbia ultraterrena che lo accompagnava.

Lo dico perché, da scettico "non è così che funzionano i cervelli", sento che è un punto importante. Sono sicuro che le argomentazioni potrebbero essere fatte sul perché il cervello fa questo e perché si può scivolare in questo tipo di esperienza come sub. Sono sicuro che le stesse argomentazioni possono essere fatte per molti altri tipi di esperienze.

Come sub, però, puoi lasciare andare gran parte della tua funzione cognitiva perché hai discusso in precedenza i confini, le regole e la scena. Quindi puoi, semplicemente, lasciar perdere.

L'ho fatto di nuovo lo scorso venerdì, inciampando in una posizione secondaria in un appuntamento FMF.

Si', come se fossi inciampato e caduto in un sottomarino. Spiegazione.

Ero la mia solita autoironia ringhiosa e piena di suggerimenti, una sorta di "topping" dal basso, una sorta di guida della scena. Questo finche' non si sono chiesti se usare un bavaglio a palla su di me.

STAI MANGIANDO! Nuova esperienza!

E poi mi ha bendato.

E poi [REEL MISSING] fanculo se lo so, onestamente. I frammenti (da non confondere con gli Snifits) che ricordo sono brevi e potrebbero essere composti in una sequenza di cinque minuti, e so che eravamo in gioco molto più a lungo di così. C'era la fustigazione, c'era la pagaiata, alla fine mi sono scivolati i guanti sulle mani e poi le ragazze sedute su di loro. Loro sono venute, io sono venuto.

Ho avuto difficoltà a stare in piedi dopo. Ho riconosciuto di nuovo la nebbia..... questa nebbia travolgente e piacevole, sapendo che mi sono divertito così tanto che i dettagli erano in qualche modo irrilevanti, sapendo che forse la prossima volta che dovrei stare zitto e rotolare con esso prima, 'perché il subspazio è una cosa. E mentre è una cosa simile a quando mi domando se posso psicanalizzarmi mentalmente all'orgasmo della prostata di nuovo, non ha importanza.

E' un'altra cosa.... tutti nella mia mente.

E in Super Mario Bros 2. (Il che avveniva tutto nella mente di Mario. # Era un sogno. Davvero. #


Questo articolo è un estratto dal mio libro, La mia vita sull'altalena: Avventure in Swinginging & Polyamory.


Cooper S Beckett

Autore di fiction e saggistica divertenti, sporche e spaventose, Cooper ha co-fondato il Life on the Swingset Podcast oltre un decennio fa, e da allora ha cercato di portare la sua prospettiva come un mondo strano, poliamoroso, swinger nel mondo sexy, ricordando loro che siamo tutti più simili che diversi, e andare d'accordo può portare a momenti sexy fantastici.
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo