Inscriviti adesso gratuitamente

Jackie, la donna più influente dello stile di vita dell'ASN

SDC ASN Lifestyle Magazine Jackie Melfi club di colette Openlove 101 Swingers Open Influential Woman
SDC ASN Lifestyle Magazine Jackie Melfi club di colette Openlove 101 Swingers Open Influential Woman
Jackie Melfi dei club di colette e Openlove101 concentra la sua carriera intorno alla VERITÀ. Scopri come incarna e incoraggia l'autenticità in tutti i regni della sua vita.

Jackie è una delle donne più influenti dello stile di vita della rivista ASN Lifestyle. Tutte le donne presenti in questa serie sono state scelte dalla comunità swinger e dai lettori ASN. Incontra queste donne: chi sono e come vengono riconosciute come leader, influencer e collaboratori all'interno della comunità Lifestyle.


A proposito di Jackie


SDC ASN Lifestyle Magazine Jackie Melfi Openlove 101 Influential Women Swingers

Jackie Melfi ha una relazione aperta con suo marito John. Sono i creatori del pluripremiato blog Lifestyle di scambisti Openlove101.com e la forza motrice dietro Colette, un esclusivo club di scambisti di alto livello con più sedi negli Stati Uniti (coletteclubs.com). Jackie è anche l'autore di " Stile di vita Scambista, le domande che hai paura di porre ". Jackie e John sono stati presenti in una serie di programmi radiofonici, articoli e interviste televisive tra cui il rapporto speciale della ABC News Nightline "Ottenere 'Naughty in N'Awlins': Inside a New Orleans Swingers Convention". Insieme, allenano le coppie sullo stile di vita e blog settimanalmente sull'argomento. Visita openlove101.com per iscriverti alla loro newsletter GRATUITA e ottenere aggiornamenti su video, articoli, seminari e libri.


Quale pensi sia la più grande sfida che va dall'essere una coppia monogama a una coppia scambista?


Fiducia.

Lo so per me, avevo trascorso tutta la mia vita adulta imitando le relazioni attorno a ciò che mi era stato insegnato e ciò che mi era stato insegnato era una piattaforma monogama tradizionale. Liberarsi da quelle linee guida limitanti era difficile. Per quanto fossi pronto per il cambiamento, per quanto volessi accogliere la non monogamia consensuale nella mia vita, le lezioni della mia giovinezza sono andate in profondità.

Mi è stato detto che ero libera di esplorare la mia sessualità era territorio straniero. Una cosa è parlare di libertà, un'altra è lasciarsi andare nelle terre selvagge e dire: "okay, sei libera, ce l'hai." Non avevo una mappa, nessuna bussola e, soprattutto, nessuna fiducia in me. Per la prima volta nella mia vita, mi era stato dato il dono della completa libertà e totale responsabilità, delle mie scelte, eppure non mi ero mai sentito più persa.

Quando John mi disse di fidarmi di lui, fu allora che il mio cervello ebbe difficoltà. Il mio problema di fiducia non era tanto quello di non fidarmi di ciò che John avrebbe fatto, ma di quello che avrei fatto. Potrei davvero fidarmi che John stia bene con me a esplorare il sesso con gli altri? Mi sarei fidato di me stesso? Potrei fidarmi della validità di questo nuovo modello di relazione? Potrei fidarmi dell'amore che abbiamo avuto l'uno per l'altro? Potrei fidarmi della libertà? Con pazienza, amore e determinazione accanita, ho continuato ad avanzare lentamente. Ero determinata a ritagliarmi una vita in cui mi sentivo a mio agio nel vivere, anche se ciò significava che mi sarei trovato faccia a faccia con disagio nel processo.


Qual è la domanda più comune che ricevi dalle persone quando ti fanno delle tue pratiche personali all'interno dello stile di vita? Qual è la tua risposta?


Come John e io giochiamo separatamente. Molte persone sono curiose di sapere come "consentiamo" il gioco separato? Come possiamo evitare di essere gelosi?

Abbiamo iniziato la nostra relazione giocando separatamente. Quando sono stata presentata per la prima volta a degli scambisti da John, ho avuto problemi di fiducia (vedi sopra) non ero sicura di come avrei risposto a stare in una stanza con il mio ragazzo (John al momento) e un altro uomo. Avevo bisogno di vedere come avrei elaborato il concetto di stare con qualcuno diverso dal mio partner. Volevo anche la protezione della distanza. Non volevo affrontare John se in qualche modo lo scambio andasse in pezzi. Non mi fidavo del processo, perché non conoscevo il processo. Stavo volando alla cieca. Questo gioco separato mi ha dato protezione nella mia mente. Questa commedia separata mi ha anche dato il tempo di elaborare la commedia di John. Ancora una volta, questo era un nuovo territorio per me; Non avevo idea di come avrei reagito a John giocando con gli altri. Avevo bisogno della privacy per vedere come avrei risposto. Avevo bisogno di tempo per allenarmi per giocare insieme. Questa commedia separata mi ha anche dato la possibilità di vedere quanto John fosse ricettivo nel mio modo di suonare. Che, ovviamente, lo era. Questo è stato un altro modo per misurare la fiducia nel processo. Ho avuto un appuntamento e John mi ha supportato, ha aggiunto un altro livello di fiducia nella mia mente. Una volta che mi sono sentito sicuro delle mie azioni, sono stato in grado di fare il passo successivo nel giocare insieme.

Il problema della gelosia era un processo. Come qualsiasi cosa nuova che proviamo nella vita, c'è un certo grado di apprendimento. Quando eravamo giovani, imparare a allacciarci le scarpe era un compito arduo; oggi scivoliamo sulle nostre Nike senza nemmeno essere consapevoli dei nostri movimenti. La gelosia in una relazione era nuova per me. La prima volta che mi sono trovato faccia a faccia con la gelosia, ho dovuto imparare a esprimere ciò che stava accadendo. Ho dovuto reprimere la mia paura per articolare ciò che stava accadendo all'interno. Ogni volta, dovevo esporre la mia vulnerabilità della paura a John, era una finestra sulla mia crescita. Più esponevo la mia paura (gelosia), più disabilitavo il suo potere. Ogni conversazione che abbiamo avuto è stata piena di amore, compassione e un fronte unito su come affrontare il problema in questione. Eravamo una squadra e continuavamo a lavorare insieme per il bene della relazione, qualunque cosa fosse in un dato momento. All'inizio, ho lottato con la gelosia, ma proprio come imparando a allacciarmi le scarpe, ho continuato a esercitarmi.


Che consiglio hai per le donne che stanno semplicemente entrando in punta di piedi nello stile di vita erotico?


Continua a immergerti! Senti, stiamo facendo qualcosa che, per la maggior parte di noi, è in contrasto con ciò che ci è stato insegnato per tutta la vita. Siamo esseri potenti, forti e incredibilmente sessuali. Siamo appena stati tenuti all'oscuro di ciò che dobbiamo offrire a noi stessi e agli altri.

Più sono coinvolta nella non monogamia consensuale (CNM), più credo che questo non sia uno stile di vita, ma chi siamo innatamente, ma questa è una domanda diversa. Per quelle donne che non conoscono lo "stile di vita", dico di raggiungere altre donne. Donne che intrattengono relazioni CNM da anni. Parla con loro. Chiediglielo. Lo so per me, ho acquisito un senso di sé che non sapevo mai esistesse all'interno. Ho imparato a parlare da sola. Ho imparato a chiedere di più alla vita, e a costruire un livello di fiducia con gli altri, di cui avevo solo sentito parlare. Sto vivendo la mia vita migliore e devo ringraziare la mia relazione aperta per la donna che sono oggi.


Quando sei entrata per la prima volta nello stile di vita, qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?


Per prendermi il mio tempo. Lo scambismo non era una specie di gara, era un processo di crescita interno. Avevo bisogno di tempo per mettere radici solide e assicurarmi di aver imparato da ogni lezione che avevo affrontato. Essere in una relazione aperta è altamente personale; solo perché un processo ha funzionato per gli altri non significava automaticamente che avrebbe funzionato per me e il mio partner.


In che modo lo stile di vita ha migliorato la tua vita?


SDC ASN Lifestyle Magazine Jackie Melfi Openlove 101 Influential Women Swingers


Mi ha permesso di essere me stessa. Ho trascorso tanti anni cercando di conformarmi. Volevo la staccionata bianca, i bambini, il cane e il marito amorevole. Volevo sicurezza e progresso. Eppure, nel profondo dei recessi della mia mente, voleva la libertà. Non volevo i limiti della monogamia. L'unico problema era che non sapevo che la monogamia potesse essere il problema. Mi sono semplicemente immerso nell'auto-degrado. Il problema dovevo dunque essere io.

Una volta che fui introdotta in un mondo in cui convivevano sicurezza e libertà, ho trovato il mio equivalente di vincere alla lotteria. Non mi sentivo più come un uccello con le ali tagliate. All'improvviso, ho potuto salire. Non solo librarsi, ma catturare le termiche del vento che mi hanno portato sempre più in alto. Mi è stato permesso di fidarmi di me in tutte le sue capacità. Finalmente potrei essere la donna che sapevo fosse dentro di me da sempre. Una donna che mi ero sentito costretto a tenere nascosto per paura della punizione. Volevo esplorare la vita e l'amore e superare i miei limiti. Il mondo della CNM era la mia porta per raggiungere questi obiettivi.


Come donna influente nello stile di vita, cosa ti rende sottomessa e cosa ti rende leader?


Perché capisco la lotta e perché capisco la gioia, non ho paura di mettermi in gioco. In realtà, se necessario, uscirò allo scoperto  per dare agli altri il coraggio di vivere la loro verità. Tutta la nostra attività è costruita intorno, dando agli altri la possibilità di essere autentici. Intraprendere nuovi percorsi, esplorare nuovi territori, approfondire i loro matrimoni e relazioni. Per dare alle coppie e ai single il coraggio di strutturare una vita che funzioni per loro. Piangerò con te e celebrerò con te. Voglio che coppie e single vedano la bellezza di questo modello di relazione praticabile.


In che modo sei stato in grado di educare quelli nello stile di vita o quelli che vogliono entrare nello stile di vita erotico?


Prima di tutto, non lavoro da sola. Ho il marito più incredibile al mondo, John. Insieme ai nostri fantastici partner e collaboratori, abbiamo creato aziende per educare e liberare quei single e le coppie che desiderano di più dalle loro relazioni. Abbiamo unito le forze per creare una moltitudine di informazioni per coloro che desiderano esplorare la non monogamia consensuale. Sia che tu stia visitando uno dei nostri club di colette, o accedendo al nostro sito di blog openlove101.com o leggendo il mio libro Stile di vita di Swingers: le domande che hai paura di porre , troverai John e me al lavoro per comunicare i vantaggi di questo Stile di vita. Conduciamo corsi online, vertici, video, blog e una serie di altre opzioni per coloro che sono interessati all'apprendimento.


Qual è la percezione sbagliata più comune che il grande pubblico ha delle donne nello stile di vita?


Che non siamo partecipanti volontari.


Come descriveresti l'evoluzione sessuale di te e delle altre donne nello stile di vita?


Sono sempre stata sessualmente attiva. Per quanto ricordo, ero consapevole di quali fossero le capacità del mio corpo nel regno del piacere. Non ho sempre capito la connessione, ma il mio corpo ha fatto. Per me, l'evoluzione è iniziata quando ho smesso di sentirmi come se dovessi confrontare il mio appetito sessuale con quello di un uomo. Vedi, le donne non dovevano essere arrapate; ci hanno detto che eravamo freddi. Il sesso era il mondo degli uomini. Se mostrassi forti impulsi sessuali, beh, la società avrebbe semplicemente definito quegli impulsi come maschili. Non mi è mai stato insegnato che i MIEI forti impulsi sessuali erano normali risposte femminili. Mi è stato insegnato a smorzare la mia sessualità. Ora, non fraintendetemi: non sto predicando qualche colpa patriarcale, perché credo che sia stato fatto tanto danno alla visione della sessualità degli uomini quanto alle donne. Ma, lo so per me, non ho mai avuto la sensazione di possedere la mia sessualità. Come potevo possedere qualcosa che mi era stato detto che era intrinsecamente maschio? Il mondo della CNM è stato responsabile di cambiare il modo in cui ho iniziato a vedermi. Per la prima volta nella mia vita, sono stato incoraggiato a esplorare tutti quei piaceri che il mio corpo sapeva di essere in grado di esprimere. Per la prima volta nella mia vita, sono stato circondato da una comunità in cui è stata celebrata la mia sessualità - non diffamata. Potrei dire di sì senza colpa o vergogna. Potrei essere potente nel mio sì. Potrei possedere il mio sì (o no). Non dovevo più nascondere quelle parti di me che urlavano per uscire. Non c'era qualcosa di sbagliato in me perché mi piaceva il sesso. C'era qualcosa di sbagliato nel nascondere la mia sessualità. La mia liberazione sessuale mi ha reso più empatico, più compassionevole, più fiducioso e più libero di amare senza restrizioni.


Se sei uscita con la tua famiglia e i tuoi amici, come è stato e come ti senti adesso?


Dato che John possedeva club di scambisti quando abbiamo iniziato a frequentarci, eravamo su una barca leggermente diversa. Non era solo il modo in cui John ha vissuto la sua vita; era il suo sostentamento. Non mi è mai venuto in mente di NON dire nulla. Posso essere una grande seguace delle regole (basta chiedere a John), ma una volta che credo in qualcosa, rimango ferma nella convinzione. L'ho detto a tutta la mia famiglia - i miei fratelli, mia madre, i miei figli ... tutti. Non lo so, forse sono solo fortunata; forse ho solo una famiglia super amorevole e compassionevole, ma tutti hanno ascoltato e poi mostrato felicità vedendomi felice. Erano tutti semplicemente felici che io fossi felice. Non mi sono mai pentita di aver condiviso chi sono con la mia famiglia.


Se non sei bisessuale, senti che c'è uno stigma negativo intorno a te e perché? Cosa potrebbe cambiare questo per gli altri che vanno avanti?


Non ho sentito alcuno stigma negativo intorno a me per nessuna delle mie scelte nel mondo della non monogamia consensuale.


Se la comunicazione è la chiave del successo in qualsiasi relazione, che consiglio hai per le donne di far emergere l'argomento di entrare nello stile di vita erotico senza che il loro partner senta di voler "dormire in giro" o che il loro partner "non è


Per coloro che sollevano l'argomento della non monogamia consensuale, potresti incontrare una raffica di domande o di resistenza. Non essere conflittuali sarà la tua più grande risorsa. Ricorda, hai appena introdotto nella relazione un concetto completamente diverso. Dare al tuo partner la pazienza di elaborare la richiesta e rispondere con calma alle domande aiuterà il tuo partner a vedere l'insieme di ciò che stai proponendo. Domande come "non sono abbastanza" e "perché dormire in giro" sono domande con le loro radici nella paura. Come discendenti della monogamia tradizionale, può essere difficile comprendere il concetto di espandere un matrimonio senza presumere automaticamente che ci siano "problemi in paradiso". In una relazione monogama tradizionale, l'opzione di aprire il matrimonio per includere gli altri NON è un'opzione. Poiché non è un'opzione, non abbiamo alcun riferimento su come rispondere se non come faremmo dalla nostra base tradizionale.

Quindi, come parte della conversazione, raccomandare un blog, un video o un podcast in particolare sull'argomento di CNM. Vedere che altre persone hanno provato e sono finite in una grande relazione potrebbe ridurre le sue paure. Andare in un club o una festa solo per parlare con altre coppie potrebbe anche ridurre le paure. Guarda, la tua paura potrebbe impedirti di far crescere la CNM, ma è importante comunicare e attraversare la paura. Anche se è contrario, almeno hai avuto una conversazione.

È stata la mia esperienza che coppie con solide basi affermano che sollevare la conversazione sull'oscillazione si incontra in genere con curiosità invece che con paura. La coppia ha incentrato la relazione su qualità come onestà, fiducia, amore e forti capacità comunicative, quindi rendere l'introduzione di qualcosa fuori dagli schemi è più un mistero da svelare insieme anziché una minaccia individuale.


Questo articolo è apparso originariamente nel numero di ottobre 2019 di ASN Lifestyle Magazine .


ASN Entertainment, LLC

La rivista ASN Lifestyle è l'unica pubblicazione del suo genere che abbraccia l'intero stile di vita. Raccogliamo il meglio del meglio, il Who's Who in ogni numero. I nostri contenuti provengono da scambisti medi, specialisti nel loro campo e dottorati di ricerca! La nostra rivista abbraccia le opinioni di ogni dimensione e siamo orgogliosi di fornire attitudini, eventi e risorse divertenti e sexy. Dopotutto, si tratta dello stile di vita.
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo