Incidenza delle malattie sessualmente trasmesse tra gli scambisti

Le malattie sessualmente trasmissibili sono più o meno comuni nella comunità non monogamica consensuale rispetto alla popolazione vaniglia?

Saluti, amici scambisti!

Ecco un altro numero della vostra rivista preferita e siamo tornati con delle risposte alle tue domande. Ricorda, le tue domande non devono essere solo sullo scambismo.

Ho deciso di condividere con i lettori i risultati di uno studio che ho condotto un paio di anni fa sulla diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili tra gli scambisti. Ora, questi dati si riferiscono a uno studio particolare e potrebbero non riflettere l'intera comunità di scambisti, tuttavia, ciò indica che le malattie sessualmente trasmissibili non sono così comuni tra gli scambisti come nella popolazione generale (le chiamate Vaniglia, lo so ...).

Lo scopo di questo studio era di raccogliere informazioni sulle attività sessuali degli scambisti, determinare l'incidenza e la prevalenza delle malattie sessualmente trasmissibili in questa popolazione e valutare se le pratiche sessuali degli scambisti sono sicure. Le malattie che si diffondono attraverso il contatto sessuale vengono generalmente chiamate "malattie a trasmissione sessuale", malattie sessualmente trasmissibili. Secondo il CDC e l'American Sexual Health Association l'astinenza (non avere rapporti orali, vaginali o anali) è il modo migliore per prevenire una MST. Si stima che circa un americano su cinque abbia l'herpes genitale, oltre 6 milioni di persone acquisiscono HPV ogni anno. L'uso coerente del preservativo fornisce una protezione sostanziale contro l'acquisizione di molte malattie sessualmente trasmissibili, inclusa una riduzione statisticamente significativa del rischio contro l'HIV, la clamidia, la gonorrea, l'herpes e la sifilide.


Campione


Gli intervistati erano un campione auto-selezionato di scambisti (campione di convenienza) reclutato attraverso una pubblicità online in tre dei principali siti di incontri per scambisti. (2.103 (74%) uomini e 741 (26%) donne)

Comportamenti sessuali orali più sicuri

Quando si intraprende un rapporto orale durante lo scambio di coppia:

  • Uso i preservativi
  • Chiedo ai miei partner di usare il preservativo
  • Uso una barriera in lattice (es. Dighe dentali)
  • Chiedo ai miei partner di utilizzare una barriera in lattice (ad es. Dighe dentali)

Comportamenti sessuali più sicuri

  • Quando faccio sesso vaginale durante uno scambio, uso il preservativo
  • Quando faccio sesso anale durante lo scambio, uso il preservativo
  • Quando faccio sesso vaginale o anale durante lo scambio, chiedo ai miei partner di usare il preservativo

Comportamenti di valutazione del sesso più sicuri

  • Chiedo ai miei partner sessuali il loro stato di MST
  • Dico ai miei partner del mio stato di MST
  • Vengo testato per le malattie sessualmente trasmissibili almeno una volta all'anno

Comportamenti sessuali rischiosi

  • Mi sono impegnato in scambi di coppia nonostanti avessi contratto una MST
  • Condivido giocattoli sessuali con altri partner sessuali
  • Faccio sesso con individui "single"

conclusioni


  1. Gli scambisti, per autodichiarazione, hanno tassi molto bassi di malattie sessualmente trasmissibili, anche se non tutti praticano sesso sicuro sempre. (meno del 2%)

  2. Le donne hanno il doppio delle probabilità di contrarre una MST durante gli scambi.

  3. Differenti variabili differiscono tra quelle che hanno rispetto a quelle che non sono state infettate da una MST attraverso lo scambio.

  4. Potremmo mettere in discussione la semplice affermazione che più partner = alto rischio di malattie sessualmente trasmissibili - dobbiamo considerare questa popolazione come contesto di riferimento.

  5. Lo scambio in sé non è un comportamento ad alto rischio.

  6. Gli scambisti considerano lo scambio un comportamento sicuro; gli scambisti ritengono inoltre che gli altri scambisti siano affidabili.

Però:

  • Esempio: esempio di convenienza auto-selezionato
  • Potrebbe non essere un campione rappresentativo della popolazione
  • Le persone infette da malattie sessualmente trasmissibili potrebbero aver abbandonato lo scambismo
  • Gli intervistati potrebbero aver avuto una motivazione occulta a partecipare al sondaggio.

Sono necessarie ulteriori ricerche utilizzando il campionamento urogenitale.


Grazie per aver letto.

Saluti!

Dr. Ziggy


Questo articolo è apparso originariamente nel numero di giugno 2019 di ASN Lifestyle Magazine .


ASN Entertainment, LLC

La rivista ASN Lifestyle è l'unica pubblicazione del suo genere che abbraccia l'intero stile di vita. Raccogliamo il meglio del meglio, il Who's Who in ogni numero. I nostri contenuti provengono da scambisti medi, specialisti nel loro campo e dottorati di ricerca! La nostra rivista abbraccia le opinioni di ogni dimensione e siamo orgogliosi di fornire attitudini, eventi e risorse divertenti e sexy. Dopotutto, si tratta dello stile di vita.
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo