La nostra prima visita a un "Resort per coppie"
Storie dei membri di SDC First Swinger Experience Lifestyle Desire Couples Resort
Storie dei membri di SDC First Swinger Experience Lifestyle Desire Couples Resort
Questa coppia si abbandonò alle loro prime fantasie durante un viaggio improvvisato nel Desiderio.

Mentre giacevamo a letto dopo una giornata intensa, con la pioggia fredda che batteva sulla finestra della nostra camera da letto, Ann e io decidemmo che meritavamo una pausa dal lavoro, dalla famiglia e dal tempo. Abbiamo cercato su Internet; le stazioni sciistiche erano fuori, la pesca non era un'opzione, ma poi ci siamo imbattuti nel "Desire Resort" - jackpot! Curiosità dello stile di vita, faceva parte del nostro discorso sui cuscini, ma è rimasto una fantasia non realizzata. Dopo le frenetiche settimane di riordino del nostro programma di lavoro, la cancellazione delle riunioni precedenti e la creazione di una storia di copertura, finalmente è arrivato il giorno.


Ha catturato l'occhio di qualcuno


Quando il nostro aereo è atterrato, non vedevamo l'ora di passare una settimana senza lavoro, senza pressioni, senza scadenze e forse con cattiveria. Il nostro primo giorno, ci siamo seduti intorno alla piscina, sorpresi che gli ospiti fossero “normali” e abbastanza a loro agio con la loro nudità.

Quella sera a cena, Ann mi parlò di un tipo che si era scambiato occhiate con lei per tutto il pomeriggio. Ero sorpreso; Ero stato accanto a lei tutto il giorno e non ero a conoscenza. Ha chiesto: "Non è questo ciò su cui abbiamo fantasticato? Fammi sapere se hai cambiato idea. Non voglio problemi. "

Il pomeriggio seguente, eravamo in piscina a parlare con due coppie quando un tipo molto alto e muscoloso camminò dietro Ann e cominciò a sussurrarle all'orecchio. Si voltò verso di me, mi fece un grande sorriso e procedette verso un angolo dove presto si abbracciarono e si baciarono, ignari della nostra presenza. Li abbiamo visti distintamente; era sexy e sono stato preso tra la gelosia e l'eccitazione. Dopo un po 'mi separai dal gruppo e mi avvicinai a loro. Aveva le gambe attorno alla sua vita. Aveva gli occhi lucidi, il viso arrossato, le narici che si allargavano, i capezzoli come gomme per matita - sapevo che aveva raggiunto quel punto. Ho chiesto, "Vuoi la chiave della nostra camera?" “Sì ...” La vidi uscire dalla piscina, avvolgere un pareo attorno alla vita e andarsene, glutei e seno ondeggianti, tenendosi per mano con il suo nuovo amico.


Di nuovo al bungalow: la sua prospettiva


Sono rimasta e ho tenuto la farsa, ma nel profondo, morivo dalla voglia di sapere cosa stesse facendo. Presi un margarita e mi diressi lì per trovare la nostra porta spalancata. Interpretando questo come un invito, mi sono piazzato fuori ma non ero preparato per quello che ho visto. Questo tipo era alto. Ann è minuta e l'ha completamente ridotta. Era enorme, e lei lo stava cavalcando, ignara della mia presenza, si estendeva al limite mentre lei lo cavalcava lentamente finché non l'ho sentita dire: "Non fermarti, vieni dentro di me ora!" Ho visto le sue palle stringersi, l'ho vista calare, lui ha grugnito e lei gemette mentre esplodevano insieme. Poi, restando fermi, condividevano i baci e mormoravano. Ignara della mia presenza, l'ho sentita dire: "Il tuo turno sopra" E mentre rotolava via, mi vide, esitò, sembrò sorpresa, ma poi sorrise e disse: "Grazie."


Di nuovo al bungalow: la sua prospettiva


Adesso è Ann. Hai sentito la sua versione, ma ha perso le parti migliori.

Ero in piscina quando il ragazzo che mi aveva osservato mi si è avvicinato. Sapevo che era interessato, ma fu sorpreso quando camminò dietro di me, mise le sue grandi mani intorno alla mia vita e sussurrò: "ciao bella, vuoi uscire?" I nostri piani non erano giochi separati, ma questo era eccitante, quindi ho lanciato a Paul un sorriso e mi sono spostato in un angolo.

L'acqua ha reso facile la vicinanza. Abbiamo iniziato a baciarci e wow! Era bravo. Amava il modo in cui il mio seno fluttuava e premeva contro di lui. L'acqua fredda e l'eccitazione indurirono i miei capezzoli. E ho sentito un enorme rigonfiamento che mi premeva contro la pancia. Non ero sicuro del protocollo, dato che non avevo visto altre coppie farlo, esitai, finché Paul non si avvicinò e ci offrì la nostra chiave.

Ci siamo diretti al bungalow e nel letto. Era molto più alto di Paul, muscoloso e molto generoso. E rasato di fresco, che lo rendeva ancora più impressionante e in contrasto con il mio cespuglio scuro e umido. Stupito dalle sue dimensioni e dalla sua circonferenza, mi strizzai e fui premiato dal suo pre-cum, che iniziai felicemente a leccare. "Aspetta", ha detto, "avremo tempo per quello più tardi." Mi ha lanciato sulla schiena come se fossi una bambola di pezza, con le cosce allargate. I suoi occhi vagarono dalla mia figa verso il mio viso mentre iniziava a toccarmi le labbra volteggiando alla mia entrata, due dita che mi entravano mentre il suo pollice strofinava delicatamente il mio clitoride rigido. È stato meraviglioso, ma vedere il suo cazzo inarcarsi era troppo. Lo volevo.

Sentivo che avrei dovuto prendere il controllo, quindi gli ho chiesto di sdraiarsi. Mi inginocchiai sopra di lui, mi misi in posizione con la sua manopola all'ingresso e in due o tre spinte rapide lo raggiunsi. Rimasi seduto, assaporando fino a che le mie pareti lo accomodarono prima di iniziare a muovermi. Ho iniziato a mungerlo per quello che valeva, deciso a renderlo un'esperienza indimenticabile, agitato, sentendo che stava esplorando le fessure che raramente raggiungevano. Erano passati anni da quando avevo sentito un cazzo diverso da quello di mio marito e avevo trovato questa situazione così erotica che stavo per esplodere. Ho sentito crescere la tensione nel mio bacino, una sensazione di pienezza con il bisogno di sollievo. Tra i miei sforzi fisici e i miei incoraggiamenti verbali, abbiamo presto raggiunto il picco ed entrambi sono esplosi.

L'ho perso completamente; Ho perso il controllo della mia vescica, ho sentito il mio ano contrarsi, ho schizzato ... è stato un momento disordinato ma meraviglioso, e mi sono seduto a cavalcarlo, afferrandomi i capelli e sentendomi ripetere, "ph mio dio, oh mio dio. ” Una volta che il mio respiro e il mio battito cardiaco rallentarono, rotolai via e, mentre mi voltavo, chi è lì tranne mio marito, con un sorriso sul volto. Ho esitato, preoccupato che fosse infastidito dall'intensità del mio orgasmo, ma quando ho visto che aveva un duro colpo, mi sono reso conto che tutto andava bene.


Hanno continuato ad andare


Questo è di nuovo Paul. Deve aver preso una pillola perché l'avevo appena visto l'orgasmo, eppure la sollevò, le mise un cuscino sotto le natiche e si inginocchiò, il suo cazzo si inarcava verso il soffitto. Ero sul letto quando Ann lo prese in mano, dicendo: "Sei ancora così duro, ti senti così bene, ti voglio di nuovo dentro!" Non sono sicuro che il commento sia stato a mio vantaggio o suo, ma entrambi abbiamo ottenuto una tacca più dura!

La guardammo allontanare la testa, le ginocchia contro le spalle, il bacino puntato verso il soffitto, offrendogli una figa gonfia e bagnata. Gemettero sfacciatamente, ansimarono e piagnucolarono ai suoni e agli odori più sorprendenti. Si accoppiarono, i suoi talloni affondarono nella sua schiena, le mani che gli tiravano le natiche mentre l'ano si contraeva spasmodicamente. La loro reciproca liberazione era imminente. Raggiunsero il picco, lui grugnendo e stridendole mentre si aggrappava come per la vita cara e gemette mentre un altro orgasmo la colpiva. Quando rallentarono, i gemiti si trasformarono in sussurri, la spinta in coccole, ed entrambi caddero in una felicità post-coitale. Poi, cadendo a pezzi, si voltò, mi ringraziò con voce rauca e se ne andò.


Venire ancora insieme


Sono stato accolto dalla vista più erotica. I suoi capelli erano sparsi attorno al cuscino, la sua pelle arrossata e ricoperta da un sottile strato di sudore, i capezzoli gonfi e il seno arrossato. L'odore del sesso recente permeava la stanza. Guardando in basso, vidi che i suoi peli pubici erano arruffati e le macchie bagnate adornavano le lenzuola rugose. Ha chiesto: "È questo ciò che hai immaginato? Ti piace quello che vedi? Perché potrei farlo ogni volta che lo desideri! ”

Ho giocato con le sue labbra spalancate gonfie. Era spalancata e potevo guardarla dentro e vedere una pozza di sperma. Mi sono chinato per baciarle le cosce e le stavo delicatamente sfregando le labbra quando mi prese il viso con entrambe le mani e mi spinse nella sua umidità, esplodendo in un altro feroce orgasmo. Quando sono scivolato dentro di lei, ho sentito che stavo entrando in una tazza di crema pasticcera calda e morbida, e mi sono perso in un orgasmo meraviglioso, meritato, represso. Era solo il secondo giorno e sarebbe andato ancora meglio!


SDC Erotic Writing Contest Story Swinging Experience Member Story

Questa storia è stata presentata al nostro concorso di scrittura erotica della SDC :
"La nostra prima esperienza oscillante" di uno dei nostri membri.

Ti senti ispirato? Guarda per i futuri annunci sul concorso qui su SDC.com e nella nostra App di incontri erotici , disponibile sia su Apple che su Android . Iscriviti e fai scorrere i tuoi succhi creativi! Non vediamo l'ora di condividere le tue storie piene di calore .


Member Story

Hai una storia o un'esperienza che vorresti condividere su SDC? Inviaci le tue storie più sexy e piccanti e fai eccitare gli altri utenti.
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo