Regole di seduzione - Signore, andate a fare i commando

Aggrappati alle tue mutandine (o meno)!

Aggrappati alle tue mutandine (o meno)! Ho cinque rapidi consigli per farti capire che sarebbe meglio evitare l'intimo.


Prima di tutto, cosa significa "vai a fare il commando"?


Questo termine ha radici miste ma nasce da due idee. I soldati di stanza in Vietnam erano noti per andare senza biancheria intima per ridurre la quantità di umidità intorno ai loro genitali e anche per facilitare un migliore flusso d'aria. Un'altra fonte viene dal termine "vero scozzese". Questo deriva dalla tradizione degli uomini che non indossano biancheria intima sotto i loro kilt. Nel corso del tempo in gergo questo ha portato alla frase "andare a fare il commando".


Lasciatela respirare


Non indossare biancheria intima è estremamente utile quando si tratta di far circolare l'aria intorno ai genitali. Al giorno d'oggi, spesso indossiamo leggings, jeggings e altri materiali stretti e non traspiranti. Queste condizioni estreme possono causare troppa umidità in prossimità dei genitali e possono causare un'infezione da lieviti. Se non hai voglia di andare senza mutande tutto il giorno, considera l'idea di andare a letto senza. Fai felice la tua vulva lasciandola respirare.


Bye bye, linee di collant


Le linee di mutandine possono essere un vero e proprio guaio se stai cercando quello sguardo elegante e senza mutandine. Linee di collant, modelli di pizzo, e alcuni colori possono spesso essere visti attraverso molti materiali e può essere difficile trovare il giusto paio di mutandine da mettere  con un vestito. Risparmiatevi il fastidio e risparmiateveli tutti insieme! Non dovrai mai più preoccuparti di ritrovare le tue mutandine senza cuciture. La pelle è già perfetta da sola.


Risparmiare


Evitare l'intimo può anche aiutarti a risparmiare. Non dover acquistare nuova biancheria intima può non sembrare un grande risparmio, ma si accumulerà nel tempo. Pensate a cosa potete comprare invece di acquistare le ultime cinque paia per 25 dollari in promozione. E con la riduzione delle mutandine si ottiene una riduzione del bucato. Meno mutandine porterà al risparmio anche nel reparto detersivi e non dovrai mai pronunciare le parole "è stato il giorno del bucato" quando ti è stato chiesto perché indossi il tuo ultimo paio di biancheria intima preferita.


Sentirsi come un ribelle


E uno dei vantaggi più emozionanti di non indossare biancheria intima è la sensazione tabù di non indossare biancheria intima! Essere esposti cosi' puo' sembrare rischioso e puo' aumentare la tua autostima sessuale. Può essere il tuo piccolo segreto o puoi portarlo al livello successivo e sussurrare al tuo altro significativo, "Non indosso le mutandine" Questo piccolo atto di ribellione può davvero farti sentire più forte e in contatto con la tua sessualità.


Se vuoi ancora indossare le mutandine....


Se non siete convinti dell'idea del commando e volete comunque indossare biancheria intima, considerate che tipo di biancheria intima volete mettere accanto ai vostri genitali. Quando si sceglie che tipo di biancheria intima da indossare, consiglio vivamente il cotone: mutandine, infradito, tanga, pantaloncini da ragazzo, perizoma, qualsiasi cosa. Il cotone è ideale perché il materiale permette ai genitali di respirare, mentre altri tessuti sintetici possono intrappolare l'umidità.


Dr. Megan Stubbs

Laureato in Sessualità e biologia umana, il dott. Megan Stubbs è un energico sessuologo esperto di media. Sta costruendo un marchio che ha benessere sessuale, educazione e piacere all'avanguardia. Con i suoi rispettivi gradi, è in grado di combinare due delle sue cose preferite, scienza e sesso, in una piattaforma coesiva per influenzare il suo pubblico. Offre presentazioni su una vasta gamma di argomenti che vanno dall'immagine positiva del corpo alla prevenzione di aggressioni sessuali. È consapevole dell'inclusione e porta una sensibilità alla diversità etnica radicata nel suo complesso patrimonio. La sua programmazione è progettata per intrattenere ed educare con passaggi attuabili e informazioni che i partecipanti possono utilizzare non appena escono. Il suo consiglio è spesso citato nei media nazionali, scrive per molte pubblicazioni online e stampate, appare in televisione, parla alla radio e presenta in occasione di eventi pubblici e privati.
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo