Mito N. 3: gli scambisti mancano d'impegno

In questa terza puntata di miti, esploriamo l'idea che le coppie scambiste manchino d'impegno.

Ho incontrato un gruppo di scambisti in uno dei loro villaggi e ho trascorso una settimana con loro. Di seguito sono riportate una serie di articoli che delineano quello che credo essere i “5 miti migliori sugli scambisti” che la mia formazione clinica mi ha insegnato, e credo sia rappresentativo di come molte persone pensano a questa sottocultura emergente che sembra guidare la prossima rivoluzione sessuale.

In questa terza puntata di miti, esploriamo l'idea che le coppie scambiste manchino d'impegno.


Mito No.3: Coppie scambiste mancano d'impegno


Prendiamo questo luogo comune di petto: la maggior parte dei miei stimati colleghi nel settore della psicologia dice che: “Al centro del comportamento degli scambisti c'è una mancanza di capacità di concretizzare e una paura dell'intimità che è alla radice della non-monogamia consensuale.”

Onestamente, ho trovato questo argomento interessante finche' non ho conosciuto veri scambisti durante la crociera con SDC. Sì, tutti noi, a seconda del contesto erotico in cui navighiamo, possiamo cadere preda di vulnerabilità primitive (es. insicurezza, gelosia, incapacità di fare ciò che vorremmo, fobia dell'intimità). Tuttavia, respingere coloro che vivono lo scambismo come fobici dell'intimità incapaci di vivere le loro relazioni è miope e parziale.


Pensateci: Per sperimentare un livello di comfort superiore con il vostro coniuge potete godere di un'esperienza sessuale con qualcun altro e questo richiede un livello di impegno e fiducia reciproca gigantesco!


Al contrario: Piuttosto che temere le inclinazioni erotiche proprie o del proprio partner, abbiamo parlato con decine di persone che accolgono con favore l'opportunità di comprendere meglio e rispettare ciò che loro e il loro partner desiderano sessualmente sostenendosi reciprocamente per soddisfare i bisogni di entrambi in modo trasparente. L'impegno è quello di concretizzare il desiderio e incanalarlo nelle sue molteplici forme nella vera essenza dell'unione di coppia, non negare la sua presenza facendosi sopraffare  dall'ombra aberrante che così spesso si insinua attraverso il tradimento e l'infedeltà. Piuttosto che essere confinati da una nozione puritana monogama che vede l'esclusività sessuale come prova di devozione, gli scambisti sembrano trovare la loro “sicurezza” all'interno dell'inclusività seria in cui la varietà viene negoziata attraverso il reciproco consenso piuttosto che ostacolata dal presunto rispetto di una cultura prescrittiva Ideale.

Pensateci; Sperimentare un livello di comfort maggiore per il vostro coniuge e godere di piacere sessuale con un'altra persona richiede un livello di impegno e fiducia reciproca mastodontico!

Le persone che mancano di impegno sono talvolta descritte come quelle con “personalità al limite”, alias stronzi egoisti che vogliono solo ottenere qualcosa dando nulla e sfruttando altre persone. Certo, non ho fatto nessun test psicologico sulla crociera SDC per confutare questo, in fondo eravamo esperti di contenuti ospiti, e quindi non posso esprimere un risultato empiricamente convalidato. Tuttavia, mi sono immerso nel “villaggio per scambisti” sulla nave abbastanza da impegnarmi in decine di conversazioni profonde e sostanziali con una sezione trasversale di questo interessante sottoinsieme della popolazione e ci sono stati diversi temi innegabili riformulati e raccontati in modi diversi tutti dicendo cose molto simili. Quello che abbiamo imparato è stato sorprendente.

Le oltre 24 coppie intervistate hanno fatto emergere un profilo coerente di coppia: sposati da 15-20 anni; 2,5 figli (tra famiglie numerose e senza figli); professionisti di alto livello dirigenziale o imprenditori; divorziati e al 2° o 3° matrimonio; attivamente coinvolti nelle loro comunità locali a vari livelli (anziani della chiesa, cantore della sinagoga e presidente di partiti); una ricca rete di amicizie (molti sono clienti frequenti di altri eventi trasgressivi e investono in viaggi programmati con questi amici come impegno strutturato per tali relazioni); interessati e coinvolti nella vita dei loro figli (molti erano impegnati in video chiamate sul campo, messaggi e facetime con i loro figli e nipoti per “rimanere connessi” a loro durante la crociera). L'avventura SDC pubblicizzata come “crociera lifestyle” era una sezione trasversale eterogenea della cultura borghese nordamericana e internazionale composta da persone molto “normali”.


Gli scambisti sono persone molto normali che si impegnano in modo non convenzionale per evitare il fallimento futuro del loro rapporto


Il cibo da asporto? Queste persone hanno una vasta gamma di contatti sociali altamente attivi e impegnati, tutti che richiedono impegno attivo. Ognuno di loro potrebbe essere seduto accanto a me nelle attività doposcuola dei miei figli, una lezione di studio della Bibbia, un evento culturale della comunità, raccolta fondi senza scopo di lucro o a una cena a un tavolo di fronte a noi in una serata al nostro pub locale.

Sono emersi anche modelli coerenti di malcontento nelle loro relazioni precedenti che hanno portato a un sacco di drammi e divorzi segnalati insieme a un “impegno” per imparare da questi errori e implementare cambiamenti non convenzionali per non ripeterli. Questo era un gruppo evoluto di persone che hanno vissuto la vita reale, e in molti casi quelle esperienze sono state dolorose e costose. Le cronache del divorzio che abbiamo sentito ripetutamente erano la prova di ciò in cui le lezioni apprese su ciò che ha causato il fallimento dei matrimoni precedenti sono state pagate nella scelta della non-monogamia consensuale (CNM) come cuscinetto per migliorare l' impegno e la qualità della loro vita amorosa come “investimento” in un nuovo modello di matrimonio che loro credevano più redditizio per il loro legame.

Ecco cosa abbiamo sentito: “Noi eravamo annoiati, tutto era più importante del matrimonio; abbiamo smesso di imparare e crescere insieme; stavo soffocando dal controllo nel rispetto delle regole imposte dalla società; non potevo essere all'altezza delle sue aspettative; entrambi siamo fuggiti e abbiamo smesso di cercare di essere sexy; vivaci e inquieti; tutti i nostri amici stavano divorziando; ho avuto una relazione; ho pensato di tradire tutto il tempo; ero morto; eravamo devitalizzati e sul punto di separarci; abbiamo smesso di fare sesso; il sesso era terribile e di routine...” e continuò — tutti atterrando nello stesso luogo: “lo stile di vita scambista ha salvato il nostro matrimonio”. Ancora una volta, molto contro-intuitivo ripsetto a quello che ci aspettavamo di sentire .

Questo è stato spesso da persone che sono state in un secondo matrimonio impegnato a lungo termine e attive nello stile di vita da 7 a 15 anni. È difficile discutere i risultati, anche se il mio istinto e la mia arroganza di medico non si arrendono.

Contrariamente alle credenze popolari secondo cui la maggior parte dei guaritori professionisti come me vengono indottrinati, queste coppie erano tra le più felici e sane con cui abbia mai parlato in quasi tre decenni di psicoterapia clinica di coppia. Certamente nessuna perfezione, ma innegabilmente un “impegno” molto forte per “ottenere quello che si vuole” e investire in tempo reale e denaro molto reale (ad esempio, alcune persone hanno pagato anche 10.000 $ per essere su questa crociera) nello “stile di vita trasgressivo” come nei tanti impegni nel loro rispettivo viaggio del rapporto di coppia per rendere la loro relazione una priorità e fare tutto il necessario per renderlo soddisfacente  per entrambi.


Dr. Jay and Liseth

Il dott. Jay e Liseth apportano una vasta esperienza del mondo reale al loro lavoro di "padronanza delle relazioni", dove insieme allenano, insegnano e facilitano programmi (seminari pubblici e ritiri privati) che insegnano l'arte e la scienza del "soulmating" (erotico passione + profonda amicizia = amanti della vita). Liseth è un imprenditore autonomo con attività di successo nel settore immobiliare e nella modellistica internazionale. Una dea venezuelana che ha manifestato la sua visione negli Stati Uniti diventando un allenatore certificato (con specialità in benessere, nutrizione, vita e coaching delle relazioni) e che ora lavora con le donne per liberare il potere del loro sacro diritto di nascita femminile di vivere vite appassionate di la loro scelta. Insieme al suo Soul-Mate, Dr. Jay Ferraro, è co-fondatrice di Soul Mates For Life, una società internazionale di formazione, coaching e consulenza dedicata alle coppie impegnate nella progettazione di relazioni straordinarie di loro scelta. L'autore del libro più venduto, "Sorpreso dall'amore", il Dr. Jay è apparso su Today Show, Good Morning America (Australia), The Dr. Drew Show, Oprah Winfrey Network ed è un collaboratore regolare di O Magazine e Psicologia Oggi affrontando tutti gli argomenti tabù che gli altri non toccheranno. Il suo lavoro è internazionale con celebrità, atleti professionisti e dirigenti della C-suite e i loro team come psicologo organizzativo e allenatore di punta che insegna al suo marchio di padronanza personale e professionale. Questo duo dinamico offre credenziali (clinico con licenza / psicologo addestrato e coach certificato) e strategie comprovate che lavorano condividendo la loro appassionata storia d'amore per ispirare gli altri a vivere appieno come Soul-Mates For Life!
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo