Inscriviti adesso gratuitamente

Intimità emotiva nelle relazioni poliamorose

È davvero possibile amare più di una persona contemporaneamente?

Quasi ogni volta parlo a un pubblico della mia ricerca sulla poliamore, qualcuno alla fine mi chiede se il desiderio delle persone poli per partner multipli significhi che non si amano davvero non sono veramente emotivamente intimi. Poiché la monogamia seriale - la pratica di stabilire una relazione romantica con una persona, rompere e impegnarsi in un'altra relazione successiva con una nuova persona - è la norma nella società americana contemporanea, altri tipi di relazioni contrastano come poveri sostituti del "reale" modulo di relazione.


Il matrimonio monogamo è considerato un rito di passaggio


Per le persone in relazioni monogame, può essere difficile immaginare come gli adepti del poliamore possano coltivare connessioni emotive con più partner contemporaneamente. In una società con troppo pochi riti di passaggio, "stabilirsi" in una relazione monogama è uno dei pochi segni distintivi della maturità. La non monogamia, al contrario, può apparire immatura, non sincera e insicura.

Alcuni poliamanti, tuttavia, riferiscono che il processo di negoziazione di relazioni al di fuori della norma favorisce inevitabilmente l'intimità emotiva attraverso la quantità di comunicazione, onestà e crescita personale che deriva dalla creazione di queste relazioni non convenzionali.


Comunicazione


La comunicazione è una delle caratteristiche più distintive delle relazioni poliamorose: le persone poli si affidano alla comunicazione per negoziare i confini delle relazioni e accordi sessuali più sicuri, esprimere i propri sentimenti e conoscersi. Essenziale per la cura e l'alimentazione di quasi ogni poli romanticismo, la comunicazione è il veicolo principale che i poli usano per stabilire l'intimità emotiva. Mentre le persone poli spesso godono della sessualità e l'intimità sessuale può certamente contribuire all'intimità emotiva, pochissime relazioni poliamorose (o monogame) possono prosperare senza una comunicazione coerente e intenzionale.


Onestà


Le persone nelle poli-comunità spesso enfatizzano la comunicazione non violenta (usando "dichiarazioni" e ascoltando compassionevolmente) e l'onestà radicale (dire la verità anche se non è comoda o conveniente) come metodi per stabilire l'intimità e lavorare attraverso il conflitto. La chiave di entrambe queste pratiche è l'onestà, con se stessi e con gli altri. Raccontare bugie significa negoziare in malafede, una violazione delle norme poli-comunitarie che premiano l'onestà sopra ogni altra cosa. Soprattutto, senza onestà, è molto difficile sentirsi al sicuro e fidarsi del fatto che i partner saranno all'altezza del sesso più sicuro e di altri accordi.

Costruire la fiducia significa dire la verità anche quando è difficile o scomodo.


Auto-crescita


Mentre alcune persone poli affermano (e persino appaiono occasionalmente) di essere immuni alla gelosia, la maggior parte delle persone in relazioni con più partner hanno avuto a che fare con la gelosia ad un certo punto. I ben prensanti spesso parlano della gelosia come sintomo di altre emozioni come l'insicurezza o la rabbia e collocano la comunicazione schietta come la via per gestire sentimenti potenzialmente sfidanti o dolorosi. Tutta questa comunicazione e l'onestà portano abitualmente alla crescita di sé dovuta all'introspezione e al lavoro attraverso il conflitto di relazione. L'autoconoscenza può essere dolorosa da accumulare ma gratificante a lungo termine.

Dover affrontare le loro insicurezze, mettere in discussione i loro motivi e considerare i propri confini quasi costringe le persone poli a conoscersi o abbandonare lo stile di relazione. Proprio come alcuni monogamisti seriali, quei bacchettoni che non affrontano i loro problemi né lasciano lo stile di relazione tendono a passare da un'esplosione drammatica alla successiva.


Abbastanza amore per andare in giro


Quando discutono del loro stile di relazione, i poliamanti indicano abitualmente la loro abbondanza di amore e spesso paragonano l'amorevole partner multipli all'amore di più figli. Polys sottolinea che i genitori non smettono di amare i figli che hanno semplicemente perché hanno un altro figlio. Piuttosto, il loro amore cresce per abbracciare quel nuovo bambino e include ancora i bambini precedenti. Allo stesso modo, i polys possono ancora amare i loro ex partner anche se si innamorano anche di qualcun altro. L'amore può essere platonico anche nelle poli relazioni.

Per i poliamamisti, l'amore non deve necessariamente essere un gioco a somma zero e amare una persona non significa che abbiano meno amore per qualcun altro. Ciò non significa che alcuni polis non ci siano per il sesso - e non hanno bisogno di una scusa; sono sinceri nel voler avere una varietà sessuale. Più significativamente, questa varietà sessuale non deve venire a scapito dell'intimità emotiva. Alcune persone poli possono davvero avere la loro torta e mangiarla anche loro!


Il rovescio della medaglia


Questo non vuol dire che ogni poli relazione si aggiri nella beata sfida alla realtà. Sebbene l'amore possa essere infinito, il tempo libero è spesso limitato e quando il tempo trascorso con uno viene a scapito del tempo con un altro, può portare a gelosia e ferire i sentimenti. Alcuni affrontano questo problema trascorrendo del tempo insieme in gruppi, quindi nessuno è escluso. Alcune relazioni poli possono racchiudere in 6 mesi tanto dramma quanto altre in 25 anni.


Dr. Elisabeth "Eli" Sheff

La dott.ssa Elisabeth “Eli” Sheff è ricercatrice, testimone esperto, coach, relatore e consulente educativo. Con un dottorato in sociologia e certificazione come educatore della sessualità presso l'AASECT (American Association of Sexuality Educators, Counselors and Therapists), il dott. Sheff è specializzato in famiglie di genere e minoranze sessuali, non monogamia consensuale e kink / BDSM. Sheff è la maggiore esperta accademica di famiglie poliamorose con bambini e il suo studio sulla famiglia poliamorosa di oltre 20 anni è l'unico studio longitudinale di polifamiglie con bambini fino ad oggi. Il primo libro di Sheff, The Polyamorists Next Door (2014 con copertina rigida ed ebook, 2015 con copertina rigida e audiolibro), descrive in dettaglio i risultati dei primi 15 anni della sua ricerca sulle famiglie poliamorose con bambini. Il suo secondo libro, Stories from the Polycule (2015), è un'antologia a cura di scritti di gente poliamorosa. When Someone You Love is Polyamorous (2016) è il libro più breve di Sheff che guida i familiari e altri significativi che stanno cercando di capire una persona amata poliamorosa.
MOSTRA DI PIÙ ...
0 Commenti
  • Anonimo